A grande richiesta, oggi inizia la seconda edizione del Corso Regionale di Qualifica per Operatore di Tatuaggio e Piercing organizzato da L’Acropolis, ente di formazione accreditato dalla Regione Marche.

Quest’anno il team docenti e tutor è costituito da: Donna Mayla, tatuatrice con esperienza ventennale nel settore e fondatrice di Inside Tattoo , un studio di Tattoo e Body Piercing ad Alba Adriatica che nel corso degli anni ha ospitato molti artisti, ciascuno col sui stile; Ricky, titolare di Classic Tattoo a San Benedetto del Tronto, appassionato e praticante della body art dagli anni 90; l’ing. Marialuisa Petti per affrontare il tema dell’igiene e della sicurezza sul lavoro; il dott. Federico D’Ignazi per gli approfondimenti sull’anatomia e  fisiologia della pelle; l’avv. Ombretta Chiarelli che tratterà elementi di diritto, normativa di settore e regole di gestione dell’esercizio; la dott.ssa Serena Partemi, psicologa, per un approccio alle tecniche di comunicazione, accoglienza ed assistenza al cliente; Patrizia Falcioni, assistente d’aula e tutor. Fornitore ufficiale delle attrezzature e dei materiali didattici è Professional Body Supply di San Benedetto del Tronto.

Il percorso formativo di 700 ore avviato permetterà ai partecipanti di conseguire la qualifica professionale di Operatore di Tatuaggio e Piercing, in conformità con la nuova normativa della Regione Marche e abilitante la professione del tatuatore e piercer.

× Inviaci un messaggio